Il settore assicurativo sta attraversando un periodo complesso, che costringe le aziende a:

  • Promuovere attività sostenibili e redditizie
  • Gestire rischi, esposizione e fabbisogno di capitali
  • Offrire un servizio impeccabile alla clientela
  • Rispettare le norme e gli standard di conformità del settore

La tecnologia può dare una risposta, ma non basta: le esigenze in continua evoluzione dei mercati impongono anche di sviluppare nuovi processi di business e, di conseguenza, attuare una gestione efficace di dati, rischi e clienti.

Quali sono le vostre sfide?

Raggiungere eccellenti livelli di conformità

Puntare a standard più elevati significa potenziare l'efficienza, raggiungendo eccellenti livelli di conformità e il pieno rispetto dei requisiti Solvency II.

Focus sul cliente

Le compagnie assicurative devono creare un'organizzazione orientata ai clienti, concentrandosi su come acquisirne di nuovi, fidelizzare i più redditizi e trarre il massimo valore dalle relazioni instaurate.

Massima efficienza operativa

Dalla gestione dei dati a quella dei rischi, senza dimenticare la comunicazione con i clienti, è essenziale imparare a ottimizzare i processi operativi per il massimo impatto sul business.

Gestione dei rischi e delle calamità

Migliorare la gestione dei rischi attraverso la gestione dei dati e la location intelligence implica una definizione più accurata dei prezzi delle polizze, un rapporto sinistri-premi (loss ratio) più vantaggioso e, in definitiva, un business improntato alla sostenibilità.