L'upgrade di una rete richiede considerevoli investimenti di capitali, sostenuti da un'attenta pianificazione e adeguati controlli finanziari. Un'analisi topografica approfondita dell'ubicazione e degli asset di rete già esistenti è essenziale per prendere decisioni ottimali sulle condizioni dell'upgrade (cosa, dove, quando e come). In aggiunta all'upgrade, asset e apparecchiature devono essere sottoposti a regolare manutenzione per motivi di sicurezza, conformità e per ragioni economiche.

Come ottimizzare il Network Planning e il Performance Management

Location Intelligence

Visualizzando la posizione, è possibile individuare immediatamente guasti e problemi ricorrenti. Potete tracciare e schematizzare il percorso più breve verso il punto del guasto o la sede del cliente e monitorare il costo del lavoro. E' inoltre possibile prevedere e assicurare una capacità sufficiente per le aree ad alta densità e in caso di eventi eccezionali.
Per saperne di più

Gestione dei dati

Combinate i vostri dati aziendali con quelli ottenuti da fonti terze per ottenere un quadro completo della posizione degli asset di rete e del profilo demografico dei clienti. Grazie a un'analisi puntuale della rete attuale sarete in grado di individuare le aree di sottoutilizzo, mentre lo studio dei dati di mercato consente di prevedere dove si concentrerà l'aumento della domanda.

Gestione degli asset

Una valida gestione degli asset è la chiave per implementare processi di manutenzione proattiva per tutte le tipologie di risorse. Disponendo delle informazioni appropriate gli addetti ai lavori avranno la capacità di lavorare in modo efficace ed efficiente.